IGNACIO M. COCCIA – Mare corto

Mare corto è un progetto con cui il giornalista Matteo Tacconi e il fotografo Ignacio Maria Coccia mettono a frutto un lungo viaggio per coste e isole adriatiche, durato dal settembre 2015 all’aprile 2017.
Più di diecimila i chilometri percorsi, tra strade costiere e insulari. I porti, le spiagge, i paesaggi, le città di mare. Storie di pescatori e di sale, di naufragi e salvataggi, di fari e cantieri navali. Mitteleuropa e Mediterraneo, ricchezza e povertà, lontananze e vicinanze, Occidente e Balcani. Il retaggio di Venezia e il peso della guerra fredda.
L’Adriatico è uno spazio affascinante, ricco di storia e storie, un crogiolo di popoli e culture, ma stranamente non trova un suo posto tra le grandi cronache sui mari. Viene come considerato un mare minore. Tacconi e Coccia cercano di restituirgli dignità.
Due modi di raccontare, quelli del giornalista e del fotografo, si incontrano, rafforzandosi a vicenda, per dar vita a un reportage vecchia maniera.

Ignacio M.Coccia è nato a Madrid nel 1974.
Dopo alcuni anni di vita in Spagna si è stabilito ad Ascoli Piceno, dove vive. Dopo gli studi classici si dedica alla fotografia.
Nel 2003 realizza un lavoro molto profondo in Ucraina nel quale mostra i cambiamenti seguiti alla “Rivoluzione Arancione”. Il risultato è stato esposto al “Festival Internazionale di Fotoreportage di Roma”.
Nel frattempo aumenta la collaborazione con riviste nazionali e internazionali (Financial Times, Le Monde, SonntagsZeitung, D. la Repubblica delle donne, Sportsweek, Cosmopolitan, National Geographic, IlMagazine 24ore, l’Espresso).
Alla fine del 2006 realizza un reportage in Kosovo. Questo lavoro sarà poi esposto al “Festival Internazionale di Fotoreportage di Roma”. Ha pubblicato il suo primo libro “Kyjiv-Ucraina” nel 2005, seguito da “Kosovo, incertezze e sogni” nel 2009, “Assalto al Moro” nel 2012 e “Offida, sacra e profana” nel 2014. Nel 2011 è stato tra i finalisti del Concorso Amilcare Ponchielli (GRIN) . Nel 2013 ha lavorato come videografo per il Tea Team Film, per la realizzazione di alcuni spot televisivi sulla “Quintana di Ascoli” trasmessi sulle reti televisive giapponesi.
Nel 2017 è stato tra i finalisti dell’Amilcare Ponchielli Contest (GRIN). Film’. Ignacio M. Coccia è rappresentata da CONTRASTO.

Sito web – www.ignaciococcia.com