Stiamo lavorando al programma dell’edizione di AFF 2024, che dovrebbe svolgersi nell’ultima settimana di agosto; a breve avremo info più precise.


Valerio Bispuri

(clicca sui temi per andare ai programmi dettagliati)

2017 – Confini – dal 13 maggio al 14 giugno

Un inizio di rilievo per la prima edizione, con le mostre di tre fotoreporter ai massimi livelli.
Valerio Bispuri che ha presentato “Paco”, reportage sul mondo della droga nelle metropoli sudamericane.

Pietro Masturzo

Pietro Masturzo ha esposto il lavoro “La terra promessa dei Goldburt”, un reportage su una delle tante famiglie di coloni israeliani che si sono installati in Cisgiordania.
Dario Mitidieri in mostra con “Lost family portraits“, reportage sui destini delle famiglie dei caduti nell’interminabile conflitto siriano.
Oltre ai fotoreporter sono stati organizzati un incontro dedicato al grande Mario Dondero, una giornata curata dalla Leica Akademie ed un ricordo del fotografo anconetano Daniele Cimino.

Monika Bulaj

2018 – Genti / Gente – dal 19 maggio al 17 giugno

Il clou della seconda edizione è stato rappresentato dalla partecipazione di Monika Bulaj, una delle più grandi fotografe viventi, che ha presentato la sua mostra “Nur – Appunti afghani”, curando poi un workshop ed un incontro con il pubblico al Teatro delle Muse. Ma nel complesso è stata una rassegna di grandi nomi: il ritorno di Valerio Bispuri e di Pietro Masturzo, Simone Francescangeli, Matteo Guzzini, Paolo Petrignani, Livio Senigalliesi, altro fotoreporter molto attivo sui fronti di guerra, Beppe Tenti del programma televisivo Overland; due appuntamenti celebrativi dedicati a Mario Dondero e a Renzo Tortelli ed un incontro pubblico con Denis Curti sulla evoluzione della fotografia attuale.

Ivo Saglietti

2019 – Storie – 18 maggio / 16 giugno

Anche l’edizione 2019 ha avuto un parterre di grande rilievo, con Fausto Podavini, Ivo Saglietti, Giulio Di Meo, una serata dedicata a Mario Dondero con il giornalista di Repubblica Marco Cicala.
Il critico e organizzatore Denis Curti ha parlato di Robert Capa; Alberto Prina, direttore del Festival della fotografia etica di Lodi, il regista Giorgio Cingolani e la fotoreporter Nanna Heitmann, fotografa documentarista russo-tedesca, con il suo lavoro “Passando dalla finestra – La fine di un’era”

Nanna Heitmann

Ritorno di Monika Bulaj con il Performing reportage “I Tre manoscritti” al teatro delle Muse.
Ai grandi nomi internazionali sono stati poi affiancati altri fotografi e fotoreporter, quali Umberto Verdoliva, Simone Francescangeli, Ignacio Coccia e Matteo Tacconi

Monika Bulaj

2021 – Frame – dal 14 agosto al 12 settembre

Dopo la forzata sospensione 2020 causata dal Covid, abbiamo ripreso con una nuova edizione del Festival ospitata nella Sala Vanvitelli della Mole, con le mostre dei seguenti autori:

Susi Belianska, Giuseppe Cardoni, Ignacio Coccia, Valeria Coli, Gianluca Colonnese, Simone Francescangeli, Giulia Gatti, Giorgio Negro, Gigi Soldano, Nikita Teryoshin, Gianluca Uda.

Giuseppe Cardoni e Massimo Raffaeli

Hanno poi fatto da cornice una serie di incontri con gli autori con la partecipazione dello scrittore Massimo Raffaeli con Giuseppe Cardoni, Gigi Soldano (fotoreporter sportivo che ha seguito la carriera di Valentino Rossi), Alberto Prina che ha condotto anche una lettura di portfolio, ed un workshop con Susi Belianska. In collaborazione con la Libreria Fogola per la durata del Festival è stato aperto un bookshop, mentre la stessa Libreria ha ospitato mostre dei fotografi Claudio Penna e Gianfranco Mancini.

2022 – Frontiere – dal 2 luglio al 28 agosto

Altra edizione di circa due mesi di durata, nel salone del Magazzino Tabacchi della Mole, ove si è registrato il ritorno di alcuni degli autori delle edizioni precedenti, quali Giuseppe Cardoni, Pietro Masturzo, Ivo Saglietti, e dei nuovi ospiti Marco Valle, Giulio Piscitelli, Jama Mai, Pasquale Palmieri, Rawan Shaif, Ilaria Sagaria, Cecilia Mangini.
Nel corso della mostra del fotoreporter Andrea Andy Rocchelli, ucciso sul fronte ucraino, è stato organizzato un incontro pubblico alla presenza dei suoi genitori.
Tra le mostre è da segnalare infine quella di fotografi della Magnum Photos

Cos’è Ancona Foto festival

Ancona Foto Festival è una manifestazione di fotografia organizzata dall’Associazione Fotografica Il Mascherone, con l’obiettivo di contribuire a diffondere la conoscenza dell’arte fotografica ed in particolare del reportage. Questa impostazione ha contrassegnato il percorso delle attività del Mascherone, dalla prima edizione di AFF del 2017 fino a quella svolta nel 2022, tutte caratterizzate da una massiccia presenza di fotoreporter di fama internazionale. Ancona Foto Festival ha così gradatamente assunto un ruolo di rilievo nel panorama di questo importante genere di reportage. La sede dei Festival è stata inizialmente la Polveriera “Castelfidardo”, nel Parco del Cardeto ad Ancona, che ha ospitato il Festival dalla prima edizione del 2017 fino al 2019. Dopo la rinuncia forzata dell’edizione 2020 a causa del Covid, si è ripreso il cammino nella prestigiosa sede della Mole Vanvitelliana con le edizioni 2021 e 2022. Attualmente si sta lavorando all’edizione 2024, che dovrebbe trovare sede sempre all’interno della Mole. Nelle edizioni svolte, come si diceva, sono stati ospiti del Festival fotoreporter di fama internazionale, molti dei quali con profonde esperienze su scenari di guerra in parti diverse del globo; molti degli fotografi ospitati sono tra l’altro risultati vincitori di premi internazionali di fotografia, quali il Word Press Photo.

Patrocinii e collaborazioni concessi nelle scorse edizioni e/o in corso di concessione:
Comune di Ancona, Consiglio Regionale delle Marche, Autorità Portuale, Marche Teatro, Garante Regionale diritti della Persona, Parco riviera del Conero, Fondazione Finanza Etica, Resto del Carlino Media Partner, Leica Akademie, Foto MG Osimo, Fototeca Provinciale di Fermo, Festival della Fotografia etica di Lodi, Milanophotofestival

I nomi di tutte le edizioni

Alberto Prina, Alessandro Ingoglia, Alice Jankovic, Andrea ‘Andy’ Rocchelli, Andrea Franceschetti, Andrea Pacella, Aurora Carassai, Beppe Tenti e Overland, Cecilia Mangini, Chiara Gambardella, Claudio Colotti, Claudio Penna, Daniele Di Bonaventura, Danilo Antolini, Dario Mitidieri, Denis Curti, Fausto Podavini, Gianfranco Mancini, Gianluca Colonnese, Gianluca Uda, Gigi Soldano, Ginevra Bellesi, Giorgio Cingolani, Giorgio Negro, Giorgio Pergolini, Giulia Gatti, Giulio Di Meo, Giulio Piscitelli, Giuseppe Cardoni, Ignacio M. Coccia, Ilaria Sagaria, Ivo Saglietti, Jana Mai, Leica Akademie, Livio Senigalliesi, Ludovico Scortichini, Marco Bottelli, Marco Cicala, Marco Cruciani, Marco Valle, Maria Ferraioli, Mario Dondero, Massimo Raffaeli, Matteo Guzzini, Matteo Tacconi, Maurizio Bolognini, Mauro Galligani, Monika Bułaj, Nanna Heitmann, Nikita Teryoshin, Paolo Petrignani, Pasquale Palmieri, Pia Bacchielli, Pietro Masturzo, Rawan Shaif, Renato Malatesta, Renzo Tortelli, Rosella Centanni, Sauro Marini, Sergio Marcelli, Silvia Vespasiani, Simona Guerra, Simone Francescangeli, Susi Belianska, Tiziana Torcoletti, Uliano Lucas, Umberto Verdoliva, Valentina Bozzolan, Valeria Coli, Valerio Bispuri, Vieri Bottazzini


Facebook > AnconaFotoFestival
Se vuoi maggiori info o vuoi iscriverti all’Associazione invia mail a anconafotofestival@gmail.com